Comunicato 28.01.14 1


Spett. le
Ministro Infrastrutture e Trasporti
Dott. Maurizio Lupi

Sottosegretario Ministero
Infrastrutture e Trasporti
Dott. Rocco Girlanda

p.c. Presidenza Albo Autotrasporto
Associazioni di Categoria

Catania, 28.01.2014

Vogliamo credere alla buonafede del Sottosegretario Girlanda, che “per sopraggiunti impegni istituzionali” rinvia di settimana in settimana la convocazione del tavolo “Autotrasporto Siciliano”; ciò che poco convince, invece, è il silenzio delle altre Associazioni di Categoria che non commentano in nessuna maniera tali rinvii.

Ci chiediamo se non vi sia qualcuno che stia ostacolando questo incontro, qualcuno che abbia il “potere” di fare pressioni al Governo per non aprire il tavolo per le problematiche che riguardano le Isole maggiori, qualcuno che non desideri dare visibilità a questo confronto o che forse non vuole si crei un “precedente” per il quale venga data la possibilità a piccole associazioni di trattare con il Governo; qualcuno che teme la nostra presenza nei “palazzi del potere”, qualcuno che ha paura che possano scoprirsi gli “altarini”.

Dal canto Nostro non temiamo questi espedienti, anzi, dato che sembra voglia essere leso il diritto di rappresentanza e difesa, abbiamo deciso di dare mandato ai nostri legali di avviare un procedimento di verifica delle rendicontazioni inerenti i fondi e gli incentivi amministrati dalle Associazioni oltre all’accertamento delle entrate e delle uscite dell’Albo.

Chissà che questo distolga l’attenzione dei vari “Sig. Qualcuno” dall’attività dei rappresentanti dell’autotrasporto Siciliano.

Distinti saluti.

Associazione A.I.A.S.
Il Presidente
Giuseppe Richichi